Raccolta  di  Ricette  con  le  Pennette  al  Peperoncino  !

How  to  Cook  " Spicy Pennette "

Pennette  al  peperoncino  con  radicchio  e  capocollo

Ingredienti per 6 persone

500 g di pennette al peperoncino

1 cespo di radicchio di Chioggia

150 g di capocollo

150 g di panna da cucina

3 cucchiai di concentrato di pomodoro

sale

pepe

olio evo

Procedimento

Tagliare a striscioline il capocollo e renderlo croccante in una padella antiaderente Dr Green di Risolì, quindi metterle da parte su un foglio di carta assorbente.

Nel frattempo tagliare il radicchio a strisce, irrorare una padella con dell’olio evo e cuocere per circa 5 minuti, aggiungendo un pizzico di sale.

Aggiungere il concentrato di pomodoro qualche cucchiaio di acqua per stemperare e proseguire la cottura per altri 5 minuti, aggiustare di sale e pepe. Unire anche la panna e far amalgamare il tutto.

Cuocere le pennette in abbondante acqua salata, scolarle al dente direttamente nella padella con il radicchio. Se serve aggiungere un mestolino di acqua di cottura e mescolare bene.

Servire subito dopo aver guarnito con il capocollo croccante e qualche fogliolina di menta.



Pennette al  peperoncino  con  asparagi  croccanti  sgombro  e  granella  di  mandorle

Ingredienti per 4 persone:

350 g di pennette al peperoncino 

250 g di asparagi

1 scatoletta di sgombro sott’olio

1 cm di zenzero fresco

40 g di mandorle spellate

1 spicchio di aglio

1 manciata di olive taggiasche denocciolate

foglioline di maggiorana fresca

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

Sale q.b.

Procedimento

Pulire gli asparagi togliendo via la parte finale più coriacea e lavarli sotto l’acqua corrente. Quindi sbollentarli per 5 minuti in un tegame alto e stretto avendo l’accortezza di lasciare fuori le punte avvolte in precedenza da un foglio di alluminio. Una volta pronti scolarli e lasciali freddare.

Nel frattempo mettere a bollire l’acqua per lessare la pasta e scolare bene lo sgombro dall’olio di conservazione.

Spezzettare le mandorle al coltello e lasciarle tostare per un minuto in una padella antiaderente.

In un ampio tegame scaldare l’olio con lo spicchio di aglio schiacciato e lasciarlo rosolare.

Tagliare i gambi degli asparagi a becco di flauto (losanghe), lasciando intatte le punte.

Eliminare l’aglio rosolato dal tegame e versarci gli asparagi, saltarli per pochi minuti. Aggiungere quindi lo sgombro, lo zenzero grattugiato, le olive taggiasche denocciolate, le foglioline di maggiorana fresca e metà dose di mandorle tostate. Mescolare spegnere e tenere da parte.

Cuocere la pasta e quando sarà al dente versarla nel tegame col condimento.

Risottarla per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Servirla calda guarnita con le restanti mandorle tostate.


Sfogliate il nostro Catalogo

Scaricate il nostro Catalogo

Scaricate  cliccando sull'immagine affianco  il nostro suggestivo Catalogo in pdf.

Apprezzerete le caratteristiche  di ogni singolo formato presentato in modalità "immagine nudo" nelle effettive grandezze reali!

Select your language below